• forcole veneziane

Forcole

La forcola è lo scalmo di un'imbarcazione veneziana. E' elemento indisensabile per la voga alla veneta ed è forse l'accessorio al quale il proprietario di una barca, a Venezia, è più legato, anche in termini affettivi. La forcola è realizzata a mano, secondo antiche tecniche di costruzione da abili professionisti artigiani chiamati "remèri".

Ricavata da un unico pezzo di legno di noce, talvolta di ciliegio o pero, la forcola assume, durante le varie fasi di lavorazione, linee e tratti scultorei molto intriganti ed affascinanti che distolgono lo sguardo almeno per un attimo dalle intrinseche caratteristiche tecniche di questo straordinario oggetto.

La forcola esiste solo a Venezia ed è per questo che chi la costruisce, il remèr, esegue un mestiere unico al mondo. E' un mestiere antico, che risale a più di 700 anni fa, che dev'essere eseguito con grande passione, tenacia e straordinaria abilità mauale per fornire a chi voga un oggetto estremamente raffinato in termini estetici e assolutamente efficiente dal punto di vista tecnico e funzionale.

Date le particolarissime qualità estetiche della forcola, questo oggetto è riconosciuto come una vera e propria opera d'arte, un'elegante scultura, che può essere collocata come oggetto d'arredo nella propria abitazione. La forcola può essere altresì un bel regalo per un'occasione importante come, ad esempio, un matrimonio o un anniversario. (foto forcola in base in casa)

Il forcolaio matto propone anche forcole in miniatura, fedeli riproduzioni in scala della forcola da gondola reale, realizzate con le stesse caratteristiche, gli stessi legni e rifiniture di quelle utilizzate dai gondolieri.